Archivi tag: prenotazione

Palazzina in costruzione a Ri Basso – Chiavari (GE)

In quest’articolo ci proponiamo di aggiornare costantemente lo stato di avanzamento della costruzione (ora terminata) in vendita a partire da €. 2.800,00 al metro quadrato. Bilocali da €. 159.000,00 e trilocali da €. 186.000,00, posti auto ad €. 15.000,00, solane da €. 5.000,00. IN PRONTA CONSEGNA.

Si tratta di una singola palazzina di tre piani, suddivisa in 18 unità immobiliari di cui 7 trilocali e 11 bilocali (con ampie possibilità di accorpare unità a costituire appartamenti più grandi) attualmente in costruzione a Chiavari (GE) in Via Piacenza n. 353.

Palazzina in costruzione a Chiavari

Nel rispetto delle prescrizioni regionali e provinciali relative al regime del Torrente Entella, non è previsto alcun elemento interrato: anzi il piano più basso è rialzato e poggia su un ampio vespaio aerato a sua volta realizzato sopra le fondazioni in CLS armato a platea continua a forte spessore ancorata alla palificata realizzato secondo le vigenti norme antisismiche. Tre appartamenti al piano rialzato dispongono di un giardino di proprietà esclusiva, e nell’ampio terreno che circonda la palazzina sono disponibili diversi posti auto. Il progetto, direzione lavori e sicurezza è dello studio di Architetti Associati Claudio Bruni e Paolo Campana con sede in Chiavari (GE) – Viale Arata n. 17/1 sx.

Per informazioni sulle opzioni, prevendite o personalizzazioni contattateci sul nostro sito potete trovare l’annuncio completo di più ampie descrizioni e prezzi (www.cierreimmobiliare.net).

Quì di seguito potete seguire lo stato di avanzamento della costruzione.

Nel mese di novembre 2013 ha inizio il cantiere con la demolizione delle vecchie serre, in disuso da anni,  e la sistemazione dell’area.

Successivamente si è provveduto alla realizzazione di palificata per la realizzazione, a norma antisismica, delle fondazioni a platea continua ancorata ai micropali.

Nel mese di maggio 2014 è stata montata la gru di cantiere.

Alla fine di maggio è stato realizzato il piano di lavoro mediante getto di calcestruzzo (magrone) per consentire il tracciamento definitivo delle fondazioni. Nel primi giorni del mese di giugno è in corso la posa dell’armatura della platea e relativa casseratura con ancoraggio dei micropali all’armatura della platea.

10 giugno completamento armatura, posizionamento delle riprese per pilastri e setti in corrispondenza dei micropali, extra corsa ascensore e predisposizione dell’impianto di messa a terra del fabbricato. Il giorno successivo getto fondazione (circa 250 metri cubi) con calcestruzzo Rck35 adeguatamente vibrato.

20 giugno completamento dei pilastri e setti spiccati dalla platea in calcestruzzo armato e realizzazione del piano d’appoggio del solaio di calpestio del piano rialzato.

Piano rialzato e scale d’accesso ai tre giardini privati.

Nella settemana successiva è stato completato il solaio del piano rialzato, il pianerottolo d’accesso al fabbricato e le tre scale d’accesso ai giardini privati. Il solaio composto da pignatte da 20 centimetri e caldana in calcestruzzo Rck 30 dello spessore di 5 centimetri è stato gettato e vibrato il 27 giugno.

Nella settimana successiva sono stati realizzati i pilastri, i setti, il vano corsa ascensore e la scala condominiale in calcestruzzo armato tra il piano rialzato ed il piano primo, contemporaneamente si è provveduto ad alzare il ponteggio in conformità con normative sulla sicurezza nei cantieri edili,

Questo slideshow richiede JavaScript.

è poi stato impostato il solaio del piano primo che verrà realizzato con le stesse caratteristiche di quello sottostante.

Il 16 di luglio veniva completato il getto per la formazione del solaio del piano primo.

Getto solaio piano primo
Getto solaio piano primo

Il giorno successivo si provvedeva già al montaggio dei pilastri tra il piano primo e secondo proseguendo con l’adeguamento in altezza del ponteggio, nei giorni successivi sono stati completati i pilastri (armatura e relativi casseri), gettati e vibrati.

Dettaglio pilastro scala tra il piano primo ed il secondo
Dettaglio pilastro scala tra il piano primo ed il secondo

24 luglio, si prosegue con l’innalzamento del ponteggio per la realizzazione dell’impalcato del secondo piano.

Nel mese di Agosto sono terminati i solai orizzontali (i tre piani abitativi ed il piano cantine/impianti nel sottotetto.
Nel mese di Settembre è iniziata la costruzione del solaio inclinato di copertura realizzato in latero cemento ancorato alle strutture verticali del fabbricato (pilastri, setti e struttura in cemento armato dell’ascensore.

Nel mese di Ottobre si è completato il getto di calcestruzzo sulla copertura con la formazione di forometrie per gli impianti, la formazione di due lucernari per l’illuminazione naturale del vano scala e la realizzazione di un terrazzo a pozzetto per la collocazione del moderno impianto di riscaldamento a tre stadi in pompa di calore a gas e due caldaie a condensazione prodotto della italiana Robur. Contestualmente sono iniziati i tamponamenti etserni del fabbricato.Tamponamento perimetrale
Nel mese di Novembre e Dicembre si sono realizzati i tamponamenti delle facciate del fabbricato realizzando pareti atte al contenimento delle strutture verticali con adeguata copertura delle stesse con laterizi sia allìinterno che all’esterno con ulteriore coibentazione con materiali ad alta densità (stiferite) delle struttura sul lato interno. La stratigrafia oltre ai laterizi prevede una camera d’aria e lana di roccia delle spessore di 100 mm.

Tamponamento fabbricato
Nel mese di Gennaio sono stati montati i falsi telai dei serramenti esterni, questi appositamente progettati e realizzati per questo fabbricato in compensato marino di grandi dimensioni e forma ad L per eliminare ogni possibile ponte termico tra il serramento e la muratura a cui è ancorato. Sono inoltre iniziate le murature interne per la definizione degli alloggi. Sono inoltre iniziate le formazioni di asole per il passaggio delle colonne di scarico e di ventilazione delle cucine.Interni e falsi telai
A Febbraio sono terminate le tramezzature interne ed iniziate le formazioni di crene per il passaggio degli impianti, contestualmente è iniziata la posa degli impianti meccanici ed elettrici degli appartamenti e delle parti condominiali, è inoltre iniziata la posa dei telai dei portoncini blindati. Esternamente è stato realizzato l’intonaco, sulle strutture dei terrazzi d’angolo, per evitare i ponti termici è stato realizzato un cappatto a totale copertura delle strutture verticali in cemento armato.

Nel mese di Marzo è stata completata la copertura con la posa di pannelli isolanti di Isotec, la posa di scossaline, la fornitura e posa di linea vita, la posa di tegole marsigliesi e la realizzazione di camini e sfiati. Sono inoltre state montate 2 Velux per l’illuminazione naturale del sottotetto e del vano scala condominiale.

Nei mesi successivi sono stati posati gli impianti a partire da quello idraulico, riscaldamento e predisposizione condizionamento, di ventilazione meccanizzata con recupero di calore, elettrico, predisposizione impianto di allarme, luci scenografiche in facciata.Ventilazione meccanizzata

Successivamenti sono stati realizzati i massetti alleggeriti di copertura degli impianti sui quali è stato posato il tappetino insonorizzante (Fonostopduo). Contestualmente è iniziata la realizzazione degli intonaci finiti con pasta liscia a base calce.Isolamento acustico

Nel mese di luglio è iniziata la posa dei pavimenti, sia interni che esterni, ed a seguire quella dei rivestimenti dei bagni. Sugli esterni sono stati realizzati gli intonaci e la relativa finitura in pasta di arenino colorata.

Nel mese di settembre è iniziata la posa di ringhire interne ed esterne, Ingresso e scalala fornitura e posa di tapparelle a comando elettrico e la posa dei serramenti in PVC della Internorm. Sono state completate le solane al piano sottotetto ed è iniziato il lavoro impiantistico nella centrale termica.

Nel mese di ottobre si stanno completando i lavori all’esterno del fabbricato per la realizzazione dei posti auto, delle zone comuni e  del verde………

Gennaio 2016 l’immobile è sostanzialmente terminato, restano solo alcuni dettagli interni, gli allacci definitivi alle varie utenze e la numerazione definitiva dei 29 posti auto esterni.

I primi rogiti verranno stipulati nel mese di Febbraio 2016.

Ecco alcune foto del fabbricato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Qui sotto potete scaricare la brochure con i dettagli della costruzione e le planimetrie.

Per i prezzi potete contattare l’Agenzia che si occupa della vendite a questo link: www.cierreimmobiliare.net  o scrivendo a: info@cierreimmobiliare.net

Tre Fiori nuova brochure rev 7

….. …..

Annunci